Visita guidata privata a Tivoli

Due gioielli indimentcabili subito fuori Roma
Visita guidata privata a Tivoli
Da 12.00

Una giornata da ricordare al fianco di un esperto

Organizzazione Tecnica Associazione Culturale l'Oleandro
Provided by Associazione Culturale l'Oleandro

Panoramica

  • Sarete guidati da un esperto in Storia o Storia dell'Arte, Archeologia o Architettura, che vi aiuterà a scoprire Roma.
  • Potete scegliere la vostra lingua preferita, ne abbiamo 5 diverse!
  • Il punto di partenza è Villa Adriana.
  • E' un tour di 3 ore con una guida privata.
  • Il Tour è disponibile da Martedì a Domenica dalle 09:00 alle 17:00, ogni ora
  • I tour deve essere prenotato con due settimane d'anticipo

Dettagli

La più grandiosa delle ville imperiali romane fu realizzata a Tivoli dall'imperatore Adriano – il cui nome si associa ad altri due monumenti romani, il Castel Sant'Angelo e il Pantheon -  tra il 118 e il 134 d.C. circa. Spettacolare complesso di edifici in stretto e armonioso rapporto con la natura, Villa Adriana rappresenta la massima espressione del concetto di architettura come rappresentazione del potere e della ricchezza imperiali. La villa suburbana, situata al centro di una grande tenuta, era già ai tempi di Augusto un vero e proprio status symbol, necessario all'immagine di ogni grande imperatore.

La Villa è già soltanto per la sua estensione un'opera eccezionale. Il complesso, che occupa un'area di circa trecento ettari – e di cui oggi risulta emersa circa la quinta parte – costituiva una vera e propria città. Un'impresa gigantesca, considerato che la sua costruzione, la manutenzione e la gestione garantirono alla vicina Tibur, l'odierna Tivoli, un periodo di notevole sviluppo e prosperità. Oltre alla residenza dell'imperatore, il complesso comprendeva un teatro, uno stadio, due distinte terme, una biblioteca, varie sale per ricevimenti, portici, palestre, ninfei e persino un laghetto con un'isola artificiale.

Un grande parco circondava le varie costruzioni, le cui fantasiose architetture si rispecchiavano spesso in scenografici bacini d'acqua. Al suo interno si potevano distinguere un'area strettamente privata e una pubblica, a loro volta distinte per livelli gerarchici (quelli destinati all'imperatore, al personale di rango e alla servitù). Un efficiente sistema di percorsi collegava i livelli e i vari edifici, sia in superficie che sottoterra, negli oltre 4 Km di passaggi sotterranei. Le poche vie di accesso erano severamente sorvegliate e imponenti muraglioni di contenimento – i cui resti sono ancora visibili vicino alla Palestra e alla Valle dei Templi – rendevano la Villa sicura come una fortezza.

Villa d'Este, con il suo celebre giardino all'italiana e il suo meraviglioso patrimonio d'alberi, fontane, grotte e ninfei rappresenta un vero gioiello del manierismo e del barocco italiani. Costruita sulla metà del Cinquecento dal cardinale di Ferrara Ippolito II d'Este, ricchissimo e raffinato umanista - e figlio della famosa Lucrezia Borgia - la villa venne ideata come gemella del fastoso palazzo che il cardinale stava realizzando nel centro di Roma, a Monte Giordano.

La fama della Villa è legata allo splendore del suo giardino, che è uno dei più famosi giardini italiani esistenti. Per la sua realizzazione fu demolito un intero quartiere della città di Tivoli. È articolato in una serie di terrazze e pendii degradanti, di collegamento a un sistema di fontane alimentate dall'acqua dei tanti canali adduttori del fiume Aniene che attraversano la città. Il suggestivo paesaggio creato dai viali, immersi nella vegetazione lussureggiante di alberi e piante, e dalle innumerevoli fontane - se ne contano cinquecento - sono stati fonte di ispirazione per poeti, architetti e musicisti: celebre la composizione di Franz List, 'Giochi d'acqua a Villa d'Este'.

Prezzi

Prezzi: (per gruppo)

  • da 1 a 20 persone : € 224.66

Gli ingressi a Villa Adriana sono inclusi; gli ingressi a Villa d'Este NON sono inclusi.

Commenti

Waf.it e Weekendafirenze.com sono marchi registrati da Weekend a Firenze Srl presso la Camera di Commercio di Firenze, autorizzazione n. 0469879 - cap. soc. € 61.200,00 - Copyright © 1995 - 2017 by Weekend a Firenze ® s.r.l. - Via Pistoiese 132, 59100 Prato (ITALY) - Fax +39-0574-401744 - p. IVA 02180560480 - Tutti i diritti riservati - Informazioni

Powered by Web95

Inserire le parole da cercare sul sito