Cinecittà si Mostra

La Fabbrica dei Sogni apre le porte degli storici studi cinematografici di Via Tuscolana al grande pubblico
Cinecittà si Mostra
Da 4.50

Un’occasione unica per vivere da vicino il cinema e i suoi mestieri

Organizzazione Tecnica TicketOne Sistemi Culturali Srl
Provided by TicketOne Sistemi Culturali Srl

Panoramica

Cinecittà Studios
Via Tuscolana 1055, 00173 Roma - Italia

La città del cinema, dell'immaginazione e della meraviglia, ma anche della maestria artigianale e dell'eccellenza tecnologica rispecchia e accompagna da tre quarti di secolo le vicende storiche del nostro Paese. La Fabbrica dei Sogni apre le porte degli storici studi cinematografici di Via Tuscolana al grande pubblico, un’occasione unica per vivere da vicino il cinema e i suoi mestieri.

Orari d'apertura:

Mostra: Dal mercoledì al lunedì dalle 9:30 alle 17:30. La biglietteria chiude un'ora prima.
CineBimbiCittà: domenica dalle 10.00 alle 17.00
Chiuso il martedì.

 

La prenotazione deve essere richiesta con almeno 1 giorno lavorativo di anticipo.

Risparmia tempo nell'ordinare! Aggiungi al tuo basket tutti i biglietti che vuoi, poi riempi il modulo d'ordine e invia la richiesta.

Prima di effettuare l'ordine leggi le Informazioni sull'ordine.

IMPORTANTE: Dopo aver completato con successo una prenotazione, riceverete due e- mails: la copia del vostro ordine (immediatamente dopo averlo fatto) e la mail di conferma (un giorno lavorativo dopo). Per poter ricevere queste due mail, vi preghiamo di accertarvi di inserire correttamente il vostro indirizzo di posta elettronica e controllare che i filtri anti-spam o antivirus non blocchino le mail dal nostro indirizzo help@waf.it . Attenzione speciale da parte degli utenti di AOL.

ATTENZIONE: se l'orario richiesto è esaurito, il museo confermerà automaticamente l'orario disponibile più vicino a quello richiesto, nella stessa data.

Politica di cancellazione:

  • Nessuna penale per cancellazioni o cambi comunicati entro le 24 ore dalla prenotazione
  • Per cancellazioni o cambi richiesti entro 3 giorni dalla data prevista della visita, è addebitato a titolo di penale il costo del servizio
  • Non sono ammesse cancellazioni o cambi a partire da 3 giorni dalla data prevista della visita; non è possibile alcun rimborso di biglietto, servizio o servizi accessori quali guide o auricolari.

Qualsiasi cambio è soggetto a riconferma secondo disponibilità.

Come arrivare:

Con Mezzi Pubblici:

  • Metro A - fermata Cinecittà.
  • Bus (fermate) - Feriali e festivi: 502 - 503 - 552 - 654
  • Dall'Aeroporto Leonardo da Vinci (Fiumicino) - Treno Leonardo Express fino alla Stazione Termini e da qui seguire le stesse indicazioni per la metro Linea A.
  • Dall'Aeroporto di Ciampino - Bus ATRAL fino alla Stazione Metro Linea A di Anagnina di qui seguire le stesse indicazioni per la metro Linea A.

In Macchina
Parcheggio sotterraneo ATAC, 600 posti, 1.5 Euro al giorno.
Ingresso su complanare per chi proviene da Roma.
Per provenienza da G.R.A. inversione di marcia a Piazza di Cinecittà.

Dettagli

La Mostra

Il nuovo percorso espositivo accoglie i visitatori con celebri frasi di note sceneggiature del cinema italiano qui realizzato.

La prima sala è dedicata al mondo degli scenografi ed è allestita in parte come un'attrezzeria specializzata, luogo in cui gli scenografi si recano per recuperare oggetti con cui arredare i set, e in parte come studio, con appesi i disegni di preparazione di scene di famosi film. Sono presenti, tra gli altri, i bozzetti del pluri-premiato Oscar Dante Ferretti e quelli di Giantito Burchiellaro.

La seconda sala è un omaggio al set di Rome, la grande serie televisiva americana girata a Cinecittà in uno dei più grandi e imponenti set esterni costruiti di recente, che il visitatore potrà visitare in seguito continuando all'aperto il suo viaggio alla scoperta della Fabbrica del Cinema.

La visita prosegue su un vero set che riproduce un ambiente settecentesco, allestito per la realizzazione di POST, mockumentary prodotto da CSC Production che svela i segreti della Post Produzione e viene proiettato nella sala successiva.

Le ultime due sale approfondiscono il mestiere del costumista, ruolo di fondamentale importanza nell’industria cinematografica. La nuova selezione di abiti e accessori proposta dà grande risalto ai film in costume, sia italiani sia stranieri, con un panoramica sulla storia del costume che, seppur parziale, abbraccia un arco temporale che va da Roma antica fino al 1900. Ogni abito esposto è stato indossato da attori e attrici celeberrimi, come il costume della Regina Specchio, indossato da Monica Bellucci sul set de I fratelli Grimm e l’incantevole strega di Terry Gilliam (2005) realizzato dal Premio Oscar Gabriella Pescucci e da Carlo Poggioli, o l’abito di Sophia Loren nel ruolo di Isabella Candeloro in C’era una volta di Francesco Rosi (1967) o ancora quello indossato da Cameron Diaz nel ruolo di Jenny Everdeane in Gangs of New York di Martin Scorsese (2002).

Sempre in quest’area espositiva anche alcuni abiti realizzati per i film di Fellini, in onore del rapporto privilegiato che ha sempre avuto con Cinecittà, piccolo anticipo di una mostra interamente dedicata al regista che sarà realizzata il prossimo autunno. Tra questi l’abito di Tre passi nel delirio (episodio Toby Dammit) (1968) realizzato da Piero Tosi o il costume di Mandrake indossato da Marcello Mastroianni in L’intervista (1986) e realizzato da Danilo Donati.

Il Backstage

Backstage è un percorso di didattico e interattivo per scoprire il mondo della creazione cinematografica.
Il percorso si articola in sei sale, le prime cinque sono dedicate ai grandi temi del cinema: la regia, la sceneggiatura, il sonoro, il costume, la finzione, mentre l’ultima racconta i 75 anni di Cinecittà.

La stanza del regista
Conoscere la figura del regista entrando in una sorta di studio d’autore, è questa l’esperienza offerta dalla prima sala. I libri, gli oggetti, le fotografie e gli effetti personali contenuti nella libreria diventano suggestioni attraverso le quali scoprire l’immaginario di famosi cineasti: Federico Fellini, Sergio Leone, Lina Wertmüller, Martin Scorsese, Carlo Verdone, Roberto Benigni.

La stanza della sceneggiatura
Una sala dove comprendere il processo di traduzione della parola in racconto filmico.
E’ possibile confrontare stralci di sceneggiature, storyboard e sequenze di film - tra cui I Cavalieri che fecero l'impresa di Pupi Avati, Le avventure del Barone di Münchausen di Terry Gilliam - per comprendere i passaggi dal testo scritto al testo filmico.

La stanza del sonoro
Qui scoprirete come il sonoro sia parte integrante del film e contribuisca ad enfatizzarne il racconto. Spostandovi tra varie postazioni collocate nella sala potrete ascoltare la scomposizione del sonoro nelle singole tracce audio: dialoghi, rumori e colonna sonora. Tutti i materiali audio sono tratti da film lavorati nei laboratori del reparto Cinefonico di Cinecittà.

La stanza del costume
Il sogno di costruire virtualmente i costumi, combinando abiti, accessori, parrucche tratti da alcuni importanti film girati a Cinecittà, prende atto virtualmente in questa sala.
I tavoli touch-screen permettono di conoscere costumi disegnati da grandi maestri, realizzati presso storici atelier e sartorie specializzate.

La stanza della finzione
Qui scoprirete come viene creata la finzione cinematografica: i primi effetti speciali, le grandi ricostruzioni dei set a Cinecittà, la trasformazione del volto di un attore attraverso il trucco

I numeri di Cinecittà
In quest’ultima sala ripercorrerete il mito di Cinecittà attraverso i "numeri" che in oltre 75 anni di storia l'hanno resa un luogo leggendario.

Il percorso si conclude con l’ingresso in un suggestivo set a sorpresa, da visitare e scoprire!

Cinebimbicittà

Cinebimbicittà è lo spazio laboratorio dedicato a bambini da 5 a 11 anni. Ingresso incluso nel prezzo del biglietto mostra (alcune attività speciali sono a pagamento).

Tutte le domeniche un programma ricco di novità: laboratori, eventi speciali, visite animate, attività per bambini e genitori vi aspettano per avvicinare i più piccoli al cinema, al suo immaginario e alla storia di Cinecittà.
Tanto divertimento per scoprire i segreti della realizzazione di un film e vivere un’esperienza da protagonisti.
Cinebimbicittà è un servizio dedicato alle famiglie che possono visitare la mostra e gli Studios, sapendo che i bambini sono accolti nel laboratorio, in tutta sicurezza.

Prezzi

Biglietti:

Intero

Ridotto #1:

  • gruppi di almeno 10 persone
  • maggiori di 60 anni
  • studenti da 11 a 26 anni

Ridotto #2:

  • bambini da 6 a 10 anni con libero accesso al CineBimbiCittà

Gratuito:

  • bambini sotto i 5 anni che non possono accedere al CineBimbiCittà

 

Commenti

ATTENZIONE: L'ingresso al sito prenotato è vietato senza la presentazione del voucher o biglietto. La presentazione della copia dell'ordine non dà diritto all'ingresso. Non sono previste eccezioni a questa regola.

Waf.it e Weekendafirenze.com sono marchi registrati da Weekend a Firenze Srl presso la Camera di Commercio di Firenze, autorizzazione n. 0469879 - cap. soc. € 61.200,00 - Copyright © 1995 - 2017 by Weekend a Firenze ® s.r.l. - Via Pistoiese 132, 59100 Prato (ITALY) - Fax +39-0574-401744 - p. IVA 02180560480 - Tutti i diritti riservati - Informazioni

Powered by Web95

Inserire le parole da cercare sul sito